Inizieranno lunedì 31 agosto le operazioni di brillamento degli ordigni bellici risalenti al secondo conflitto mondiale rinvenuti a San Casciano Val di Pesa lo scorso dicembre.

Le operazioni di brillamento potranno verificarsi nel pomeriggio di lunedì 31 agosto e da martedì 1 settembre a venerdì 4 settembre dalle 9 alle 18 e saranno effettuate nella ex cava di Monsavano nel Comune di Pelago, ovviamente l’accesso sarà completamente interdetto a tutti i non addetti ai lavori.

Nei 5 giorni di attività potranno provocarsi forti rumori ed anche emissioni di fumo legati alle esplosioni, ma questo non comporterà nessun tipo di rischio per la cittadinanza.

La decisione è stata comunicata al termine di un percorso di incontri coordinato dalla Prefettura di Firenze con l’intervento dei tecnici dell’Esercito Italiano, della Protezione civile dell'Unione di Comuni, della Croce Rossa Italiana e degli enti preposti e le autorità competenti, incaricate di eseguire le operazioni di brillamento.

 

Leggi l'ordinanza del Prefetto a questo Link: CLICCA QUI

Allerta in Corso

Nel Territorio dell'Unione Stato di Vigilanza

CODICE ALLERTA METEO TOSCANA

Meteo

Aree di Emergenza

   

Contatti

 UNIONE DI COMUNI VALDARNO E VALDISIEVE 
SERVIZIO ASSOCIATO DI PROTEZIONE CIVILE

Via Duca Della Vittoria 180 (Stazione FS) 50068 Rufina (FI)
Tel. 055 8399608 
Fax 055 8397245
protezionecivile@uc-valdarnoevaldisieve.fi.it
posta elettronica certificata:
uc-valdarnoevaldisieve@ postacert.toscana.it

APP x Smartphone

Applicazione per informazioni ai cittadini

Leggi la notizia

Io Non Rischio

Login